CONSULENZA AZIENDALE

Continua a piantare i tuoi semi, perché non saprai mai quali cresceranno, forse lo faranno tutti

Albert Einstein

La mia competenza e la mia passione al servizio delle Aziende per progettare e raggiungere insieme obiettivi di crescita professionale!

Come Senior Trainer e Coach, supporto le Aziende nella costruzione di piani di crescita professionale con l’obiettivo di promuovere “benessere” e favorire efficacia, efficienza ed eccellenza nel contesto organizzativo.

Un piano di crescita professionale ha “valore” quando nasce da un lavoro di co-costruzione per definire al meglio le strategie di intervento più idonee a promuovere cambiamento e l’adozione di comportamenti “virtuosi”.

L’esperienza acquisita negli anni mi permette di aiutare le Aziende a realizzare obiettivi di crescita professionale attraverso un’attenta analisi della domanda e la progettazione di interventi ad hoc in grado di soddisfare molteplici esigenze.

La Formazione per la crescita professionale

Le persone non sono vasi da riempire ma fiaccole da accendere

Aristotele

Collaboro con aziende di medie-grandi dimensioni al fine di progettare corsi di formazione per la crescita professionale relativi a tematiche di Leadership, Comunicazione efficace, Gestione dei conflitti, Gestione dello stress, Gestione del cambiamento, per citarne alcune; “soft-skills” o competenze trasversali sempre più richieste dal mercato del lavoro, che unite alle hard skills o competenze tecniche contribuiscono a mantenere livelli di performance efficienti ed efficaci nelle organizzazioni.

La formazione è un momento di crescita sia personale che professionale:

momento ri-creativo e creativo per l’apprendimento e il consolidamento di nuove abitudini comportamentali orientate agli obiettivi e al benessere aziendale.

Interventi di formazione per la crescita professionale sono doni, opportunità per lo sviluppo, il potenziamento e la valorizzazione del dipendente, promossi da Aziende che curano, favoriscono e sostengono il benessere del loro capitale più importante: le persone.

A seguito di un’attenta analisi dei bisogni, realizzo un prodotto “su misura” per il cliente e le sue particolari necessità.

Per promuovere corsi di formazione funzionali a garantire e agevolare sia sviluppo delle competenze sia diffusione della conoscenza in azienda, è necessario saper ascoltare, fare chiarezza e luce su bisogni, valori, motivazioni e aspettative di crescita professionale che orientano e guidano la vita delle persone. È altrettanto importante coinvolgerle nel loro individuale percorso di sviluppo.

Il mio approccio in aula è esperienziale e interattivo, orientato al learning by doing, all’imparare facendo e al team coaching, la condivisione di esperienze e “buone pratiche”.
I discenti sono “attori protagonisti” della loro formazione.

Le più frequenti tematiche affrontate sono:

  • Leadership
  • Comunicazione assertiva
  • Customer relation
  • Change management
  • Customer experience
  • Gestione dello stress

Feedback 360°: il primo passo verso un piano di crescita professionale

Piccole opportunità sono spesso l’inizio di grandi imprese

Demostene

Il feedback a 360° è strumento imprescindibile per tutti coloro che desiderano accrescere la consapevolezza delle proprie aree di forza e delle proprie aree di miglioramento. Primo passo per la realizzazione di un piano di crescita professionale.

Il suo scopo è fornire un feedback immediato al professionista al fine di sviluppare un piano di azione, attivare interventi formativi e/o di coaching personalizzati.

Il feedback a 360 gradi è uno strumento che si fonda sulla COMUNICAZIONE DELLE OSSERVAZIONI operate da una pluralità di attori sul dipendente stesso. Alle etero-osservazioni si affianca l’auto osservazione del soggetto, rendendo possibile il confronto e l’analisi delle discordanze tra l’auto e l’etero percezione.
Oggetto dell’osservazione sono i comportamenti che il soggetto esprime nel suo ruolo all’interno dell’organizzazione, non i tratti della personalità.

La comunicazione dei punti di forza e di debolezza del profilo di competenza del candidato rispetto a un profilo atteso consente a ciascuno di acquisire consapevolezza del modo in cui si è percepiti e rappresenta il primo passo nella direzione di un percorso di sviluppo e di cambiamento, nella definizione di un piano di crescita professionale.

Il feedback 360° consente di:

  • Alimentare il processo di auto-apprendimento e di miglioramento continuo
  • Attivare interventi formativi mirati finalizzati a colmare il gap tra auto ed etero percezione
  • Attivare interventi di coaching mirati e personalizzati
  • Avere informazioni per premiare, incentivare e ricompensare il manager

Diversi sono i benefici registrati dalle organizzazioni che ricorrono al feedback 360°:

  • Misurare accuratamente le capacità individuali e dei gruppi per la realizzazione di interventi mirati di formazione per la crescita professionale
  • Mettere in luce i punti di forza e le aree di miglioramento individuali a supporto di attività di coaching
  • Alimentare la cultura della valutazione delle prestazioni nell’organizzazione
  • Rendere più attive le persone nel processo di valutazione delle prestazioni
  • Comunicare più facilmente quali sono i comportamenti attesi
  • Rendere più oggettiva e credibile la valutazione grazie alla molteplicità dei valutatori
  • Agevolare il processo di gestione delle performance grazie a informazioni più accurate, di tipo quantitativo e qualitativo

Team coaching: obiettivi di crescita professionale condivisi in un gruppo di lavoro

Essere insieme è solo l’inizio. Stare insieme significa progresso. Lavorare insieme porta al successo

Henry Ford

L’intervento di team coaching facilita le persone nel passaggio da una visione centrata sulle proprie competenze e modi di pensare a una visione d’insieme delle competenze utili allo sviluppo del gruppo.

Gli obiettivi di crescita professionale diventano traguardi condivisi da ciascun dipendente che inizia a muoversi in una prospettiva sovraindividuale, di unione fertile del valore aggiunto di ogni singola persona.

In qualità di coach intervengo in un gruppo come facilitatore con il macro obiettivo di sviluppare le risorse dei suoi componenti in un’ottica di interdipendenza che permetta di ottimizzare e orientare le performance del gruppo verso un obiettivo condiviso e partecipato.

Coaching organizzativo: chiarire gli obiettivi di crescita professionale dell’azienda

La perfezione non si ottiene quando non c’è più nulla da aggiungere bensì quando non c’è più nulla da togliere

Antoine de Saint Exupéry

Lo scopo del coaching organizzativo è aiutare l’azienda nei processi di cambiamento.

Il destinatario è l’azienda nel suo insieme chiamata a definire i propri obiettivi e a trasformarli in progetti motivando il gruppo interno a identificare le strategie operative più efficaci ed efficienti.

L’intervento di coaching consente all’organizzazione di individuare e/o fare chiarezza sulle mete future, di tradurle in obiettivi di crescita professionale e di allenare le potenzialità organizzative al fine di riconoscere e mettere in atto le modalità strategiche più funzionali alla realizzazione degli obiettivi stessi.

 

 

CONTATTAMI

Inserisci i tuoi riferimenti e descrivimi la tua situazione/le tue motivazioni/gli obiettivi che vuoi raggiungere.
Ti risponderò quanto prima e insieme capiremo qual è il percorso migliore per te.