Consigli per stimolare curiosità e interesse

 

Curiosità – Come accrescerla e diventare più entusiasti

 

 

Come possiamo stimolare e ritrovare la curiosità tipica di quando eravamo bambini?

Ti svelo in questo articolo 4 consigli per stimolare curiosità e interesse.

 

La curiosità è la cosa più potente che abbiamo a disposizione

James Cameron

 

Tutti i bambini sono curiosi.

Tutti siamo stati bambini.

Da bambini avevamo energia ed interesse da vendere e quindi eravamo più creativi. Un’attitudine che man mano si è atrofizzata quando abbiamo cominciato la scuola.

Pian piano però possiamo riportare in vita quella curiosità e diventare o meglio ridiventare degli essere curiosi per natura.

La curiosità ti permette di avere maggiori opportunità per essere creativo

 

4 consigli per stimolare curiosità e interesse

 

Estanislao Bachrach ci propone, nel suo libro Il cervello geniale 4 consigli pratici per stimolare la curiosità e l’interesse.

  1. Fa in modo che ogni giorno qualcosa ti sorprenda. Può essere qualcosa che vedi, ascolti, leggi. Per esempio assaggiare qualcosa di nuovo al ristorante; ascoltare un brano musicale mai sentito in precedenza.
  2. Prova a sorprendere una persona. Dille qualcosa di insolito; di inatteso; dille qualcosa che non hai mai osato svelarle prima; ponile una domanda diversa dalle solite; interrompi la sua routine quotidiana invitandola al ristorante-teatro-museo dove non siete mai stati
  3. Ogni giorno su un quaderno scrivi che cosa ti ha sorpreso e in che modo hai sorpreso qualcun altro. Dopo qualche settimana rileggi che cosa hai scritto; potresti ritrovare argomenti che forse ti piacerebbe approfondire
  4. Esplora e approfondisci ciò che cattura la tua attenzione! Se trovi una cosa nuova che risveglia il tuo interesse e richiama la tua attenzione per quanto piccola sia (una canzone, un’idea, un ristorante, qualsiasi cosa) guardala meglio; esplorala!