Assertività: 7 regole vincenti

 

Che cos’è l’assertività

 

 

Che cos’è l’assertività?

In questo articolo scoprirai i migliori 7 consigli per allenare la tua capacità assertiva nelle comunicazioni interpersonali.

Si sente spesso parlare di assertività in contrapposizione ad altri stili di comunicazione come lo stile passivo e lo stile aggressivo.

Ma che cos’è  l’assertività?

L’assertività è la capacità di una persona di riconoscere le proprie esigenze, di esplicitarle e di affermarle con una buona probabilità di raggiungere i propri obiettivi mantenendo positiva la relazione.

L’assertività è un comportamento sociale che consente di raggiungere gli obiettivi prefissati senza creare situazioni di conflittualità.

 

Che cos’è l’assertività – 7 consigli per potenziare la tua assertività

 

Assertività – Usa affermazioni in prima persona

Per assumerti la responsabilità delle tue opinioni, utilizza affermazioni con il pronome “io” anziché “tu”, che sembra voler incolpare l’altro.

“Sono seriamente preoccupato per quell’idea”, anziché “Ti sbagli al riguardo”.

 

Che cos’è l’assertività – Sii chiaro e diretto

Per evitare equivoci e un linguaggio giudicante che potrebbe non piacere all’altra persona. Evita il sarcasmo, che gli altri potrebbero non capire o non trovare divertente.

“Ho notato che hai fatto roteare gli occhi e sbadigliato sonoramente quando Anna ti ha detto che eri in ritardo con la tua relazione”, anziché “Sei stato maleducato con Anna”.

“Abbiamo tutti fretta. Possiamo limitare la nostra discussione all’ordine del giorno?” anziché “Sarebbe un miracolo se riuscissimo a rispettare i tempi una volta tanto!”

 

Assertività – Evita i “dovresti” / “devi”/ “è necessario che tu”

Prima di tutto perché sono tutte affermazioni con il “tu”. In secondo luogo, possono mettere le persone sulla difensiva: a nessuno piace sentirsi dire che cosa deve fare.

“Le relazioni trimestrali sono previste per venerdì” anziché “Devi inviarmi la relazione entro venerdì”.

 

Che cos’è l’assertività – Usa un linguaggio garbato 

Piccole cortesie, quali “per favore” e “grazie”  aiutano molto a costruire delle partnership.

 

Assertività – Evita espressioni gergali o colloquiali

Quando ti rivolgi a gruppi multiculturali in cui alcune persone potrebbero essere confuse o sentirsi deliberatamente escluse. Nessuno è a proprio agio nel chiedere chiarimenti.

 

Che cos’è l’assertività – Evita di incolpare gli altri

Non dare la colpa all’azienda, a un altro reparto e ai tuoi colleghi. Focalizzati su come correggere i problemi, anziché su di chi è la colpa.

 

Assertività – Mantieni la calma

In particolare quando l’altra persona è emotiva. Se usi lo stesso tono aggressivo, la sua rabbia potrebbe aumentare. Se usi un tono di voce calmo, spesso e volentieri questo calmerà anche l’altra persona.

 

Approfondisci il tema Assertività:

I diritti assertivi nel mondo del lavoro

Miti che ostacolano l’Assertività