10 Pregiudizi sullo psicologo

Pregiudizi sullo psicologo

 

Quali sono i pi√Ļ comuni pregiudizi sullo psicologo?

In questo articolo faremo un breve viaggio alla scoperta dei falsi miti che circondano la figura dello psicologo.

Se c’√® una professione che si presta a proiezioni di ogni genere, √® quella dello psicologo.

I pregiudizi sullo psicologo testimoniano spesso una profonda ignoranza di questa professione e una rappresentazione ancorata nell’immaginario collettivo che pu√≤ ostacolare il processo di consultazione.

La professione di psicologo è ancora oggi oggetto di fraintendimenti, che fanno sì che molte persone non osino andare a consultare quando ne hanno bisogno.

Dalla disinformazione su questa professione risulta un curioso miscuglio, tanto che lo psicologo √® considerato una tipologia di professionista che va dal buon amico all’indovino, dall’interprete dei sogni al guru che dispensa la sua saggezza.

La figura dello psicologo è sempre stata avvolta da un alone di mistero, luoghi comuni ma anche tanti pregiudizi

 

10 Pregiudizi sullo psicologo

 

Nonostante la professione di psicologo sia sempre pi√Ļ diffusa, √® ancora poco conosciuta e troppo spesso confusa con quella di psichiatra.

Inoltre, molte idee sbagliate sono un ostacolo per ottenere aiuto.

Diamo un’occhiata ai pi√Ļ comuni pregiudizi sullo psicologo.

1_Lo psicologo è per i matti

La psicologia studia come funzionano gli esseri umani normali. Piuttosto, sono gli psichiatri che si occupano di malattie mentali. Gli psicologi ci aiutano quando le cose vanno male, ma anche quando le cose vanno bene e vogliamo migliorare la nostra vita.

 

2_Lo psicologo è per i deboli

Lo psicologo è per i deboli e io voglio farcela da solo!

Al contrario riconoscere e saper chiedere aiuto √® un punto di forza. Non c’√® vergogna nel chiedere una consulenza professionale.

 

3_Lo psicologo potrebbe manipolare la mia mente

La professione di psicologo è una professione regolamentata soggetta a un codice etico volto a tutelare gli utenti da qualsiasi forma di abuso. Nessun pericolo quindi!

E’ necessario rivolgersi a professionisti iscritti all’Ordine professionale che garantisce che i suoi membri abbiano compiuto l’iter formativo ed esperienziale necessario per esercitare la professione

 

4_Io sono fatto cosi

Molte persone pensano che cambiare sia impossibile. √ą possibile cambiare attraverso la plasticit√† cerebrale. Il processo pu√≤ essere lungo, certo, ma con la motivazione e gli strumenti giusti, possiamo cambiare i nostri comportamenti e gestire meglio le nostre emozioni.

 

5_Nessuno può capire il mio dolore

Gli psicologi hanno studiato psicologia per almeno 5 anni e sono dotati di una sana dose di empatia per mettersi nei panni di qualcuno.

L’esperienza maturata nel tempo, la formazione continua, l’empatia sono gli strumenti che lo psicologo utilizza per affrontare situazioni diverse anche se non le ha vissute in prima persona.

 

6_E’ impossibile risolvere problemi concreti solo parlando

Parlare è liberatorio

Questo permette al male che ci rode di uscire da sé e di chiarire i nostri pensieri. Lo psicologo è formato per fornire un ascolto neutrale e benevolo e spesso utilizza anche tecniche diverse.

 

7_La psicoterapia dura troppo

La psicoterapia √® spesso pi√Ļ breve di quanto si possa pensare. Tendiamo a pensare che un problema che non pu√≤ essere risolto da soli sia intrattabile o molto complicato. Tuttavia, a volte √® sufficiente rimuovere un granello di sabbia per riavviare un sistema!

La durata di un percorso psicoterapeutico dipende dal motivo della consultazione, dall’approccio del terapeuta e da quanto stabilito con il professionista nelle prime sedute

 

8_Lo psicologo costa troppo

Il prezzo delle consulenze varia da uno psicologo all’altro a seconda della durata della seduta, del suo livello di esperienza e del luogo in cui esercita.

Esistono percorsi a prezzi calmierati

 

9_Posso parlare con un amico

Perché rivolgersi ad uno psicologo quando posso parlare con un amico?

La natura delle due relazioni è totalmente diversa

Sebbene sia bello parlare con un amico, ci sono alcune cose che sono scomode da dire o a volte il nostro amico non sarà in grado di aiutarci. Parlare con qualcuno neutrale e competente in psicologia può aiutare perché lo psicologo:

  • Non √® coinvolto in dinamiche affettive con il paziente
  • E’ concentrato sul paziente
  • Possiede competenze e strumenti utili ad affrontare difficolt√† strutturate

 

10_Lo psicologo può giudicarmi

Gli psicologi sono persone come tutti gli altri che conoscono le difficoltà e i dolori della vita. Non hanno motivo di giudicarti. Lo psicologo è lì per aiutarti.

Ah sei psicologo?

  • … allora devo stare attento a quello che dico altrimenti mi analizzi
  • … stanotte ho sognato XYZ, cosa significa?

Mi piacerebbe moltissimo essere dotata di poteri paranormali, ma non sono un mago e non ho la bacchetta magica ūüôā

 

Perché è utile conoscere questi pregiudizi sullo psicologo?

 

Ti ho presentato¬†10 pregiudizi pi√Ļ comuni sulla professione di psicologo.

Conoscere questi pregiudizi è importante perché è il primo passo per:

  • Promuovere il prendersi cura della propria mente come compito quotidiano
  • Far si che lo psicologo faccia sempre meno paura

 

Se questo articolo ti ha aiutato a fare chiarezza, ma senti di aver bisogno dell’aiuto di uno Psicologo a Milano compila il modulo¬†CONTATTAMI

 

 

Seguimi anche su Facebook e su Instagram! Ti aspetto ?

UnaPsicologaPerCaso