Il potere delle nostre scelte

 

 

Come fare una scelta – Il potere delle scelte

 

 

Come fare una scelta?

In questo articolo scoprirai che il successo è una questione di scelte e che sei tu a decidere come valorizzare le tue potenzialità e ridisegnare la tua vita verso il successo!

 

Nel lungo periodo diamo forma alla nostra vita e diamo forma a noi stessi. Il processo non finisce mai, fino alla morte. E le scelte che facciamo sono in ultima analisi, la nostra responsabilità

Eleanor Roosevelt

 

Siamo chiamati a fare delle scelte senza sosta.

In ogni momento dobbiamo prendere delle decisioni.

 

Che io creda o meno di avere o non aver scelta è una scelta

 

Le ricerche mostrano che la nostra felicità è per il 40% determinata dalla scelte che compiamo.

Ad esempio se mi aspettavo una promozione che non è arrivata posso scegliere di interpretare questo avvenimento come un segnale di sconfitta dal quale non mi riprenderò mai oppure cambiare prospettiva e leggerlo come un segno che è tempo di svegliarsi e cogliere  l’occasione per nuovi apprendimenti e evoluzioni.

Se scelgo di vedere solo il lato negativo avrò una opinione negativa di me e una visione pessimistica dell’avvenire. Al contrario se scelgo la seconda opzione posso appendere dall’esperienza e migliorare le mie prospettive future.

 

Abbiamo potere di scelta, sempre

 

Spesso ci ritroviamo nelle stesse situazioni e siamo portati a credere che i nostri pensieri, emozioni e comportamenti siano inevitabili e che non abbiamo potere di scelta, ma niente di tutto ciò è vero.

 

Quale realtà vuoi creare?

 

Nel libro La via del guerriero di paceDan Millman riporta una storia raccontata dal suo mentore:

 

Tutti i lavoratori avevano l’abitudine di ritrovarsi insieme per il pranzo e ogni giorno Sam si lamentava aprendo il suo cesto da picnic “Cavolo! Ancora dei panini al burro di arachidi e alla marmellata! Non ne posso più!”.

Giorno dopo giorno si lamentava. Finalmente uno dei suoi colleghi operai gli disse: “Ma buon Dio Sam, se tu detesti il burro di arachidi e la marmellata perché non chiedi a tua moglie di prepararti altre cose?”.

Sam rispose: “Mia moglie? Io non sono sposato. Sono io che mi preparo i panini!”

Siamo in tanti a confezionarci i nostri panini a partire da ingredienti che non amiamo e facciamo questo ogni giorno senza rendercene  conto.

 

I nostri panini sono in gran parte fabbricati da noi

 

La vita a volte ci propone degli ingredienti brutti, cattivi sui quali non abbiamo scelta (ad esempio le nostre caratteristiche fisiche,  la famiglia di origine o le scelte prese da altri a cui dobbiamo adeguarci), ma malgrado tutto ciò possiamo operare una selezione tra una vastità di altri ingredienti su cui abbiamo potere.

Questa libertà di scelta fa di ciascuno di noi dei co-creatori della nostra realtà.

 

Disponiamo di molta più scelta di quella che crediamo di avere

 

Come fare una scelta – Ho la scelta e scelgo di scegliere!

 

La maggior parte del tempo sappiamo molto bene quello che sarebbe giusto e appropriato fare, ma nonostante questo spesso non mettiamo in pratica la soluzione migliore.

Socrate diceva: “Sapere cosa è bene è fare bene”, ma purtroppo non è sempre vero.

 

Sapere cosa sia giusto fare non basta, è necessario farlo!

 

Bisogna prima di tutto scegliere di scegliere, questa è la scelta fondamentale che sottende tutte le altre.

Le possibilità sono infinite, a noi resta di passarle in rassegna e scegliere la migliore, la più benefica.

Dobbiamo prenderci il tempo di riflettere, di analizzare e osservare le possibilità che si offrono a noi.

Poniamoci delle domande difficili:

  • Come posso intervenire nella mia vita perché si avvicini a ciò che desidero?
  • In che direzione voglio andare?
  • Come ho intenzione di arrivarci?

 

Scegliere di scegliere non è facile. Ci richiede non soltanto fatica, ma anche coraggio. Coraggio di uscire dai sentieri battuti, coraggio di battersi e andare incontro ad errori e fallimenti piuttosto che cedere alla sicurezza dello stra-conosciuto.

Scegliere di scegliere è un’attitudine positiva da adottare per realizzare il nostro potenziale di successo e felicità.

 

Creiamo la nostra vita secondo i nostri desideri

 

Come fare una scelta – Il coraggio di agire

 

Dietro la paura c’è il coraggio. Il coraggio di agire e agire nonostante la paura sia presente

L’innata consapevolezza che appena fuori dalla tua zona di comfort attende un tesoro da scoprire. La piena fiducia è stare con ciò che è e non resistere a ciò che il momento e la realtà attuali ti presentano.

Può ancora essere una sfida. Ci sono ancora sentimenti ed emozioni da provare.

Tuttavia, niente di tutto ciò è intrinsecamente buono o cattivo. Il significato che gli diamo e i giudizi che diamo lo rendono buono o cattivo.

Quando c’è una profonda fiducia in te stesso, sei allineato con la vita e sei saldamente radicato nella realtà. Non c’è pensiero o desiderio che le cose, le persone o l’ambiente siano diversi. Lavori con ciò che hai di fronte. Ti senti in flusso. Qualunque sia la situazione, puoi decidere di cambiarla e agire in base a ciò che ti sembra giusto.

Non agire per paura o preoccupazione, o perché apparentemente non hai ancora la via “corretta” per andare avanti, significa lo stesso agire. È l’azione della non azione che porta a un risultato.

A volte la non azione va benissimo. A volte può sembrare paralizzante.

Le sfide ti vengono presentate per crescere e immergerti più a fondo nel tuo senso di fiducia

Fidati di poter affrontare qualunque cosa si presenti. Fidati della tua capacità di gestire anche le situazioni più difficili. Se sembra opprimente, allunga la mano e chiedi aiuto.

Guarda cosa succede quando ti fidi di più e controlli meno

 

Desideri valorizzare le Tue potenzialità e ridisegnare la Tua vita?

Chance to change  è il workshop orientato alla crescita e al cambiamento pensato per te!