Come essere felici al lavoro con la filosofia Fish

 

E’ possibile essere felici al lavoro?

Se svolgi un lavoro che non è proprio quello dei tuoi sogni cosa puoi fare per ritrovare entusiasmo, energia e motivazione?

Conosci la Fish Philosophy? La storia sorprendente da cui è nata?

Devo ammettere che quando lessi il libro per la prima volta la mia prima reazione fu “Non posso crederci, è uno scherzo!”

Al contrario, più leggevo il libro più mi convincevo della validità e della fondatezza di questa filosofia “del pesce” ed è per questo che voglio proporti dei semplici esercizi ispirati alla Fish Philosophy che ti aiuteranno a ritrovare il piacere di lavorare con entusiasmo e motivazione.

Cosa puoi fare quando non puoi lasciare il tuo lavoro per perseguire una passione giovanile, ma senti comunque di avere diritto a un pò di soddisfazione professionale?

Ecco quattro suggerimenti ispirati alla filosofia del “pesce” che ti invito a mettere in pratica nella tua vita professionale per goderti il tuo lavoro e ottenere il meglio da esso.

 

Come essere felici al lavoro: prova con la Fish Philosophy!

 

Nel 2015, ho avuto la fortuna di leggere un meraviglioso libro dal titolo Fish!

 

 

Perché Fish Philosophy? Perché tutto comincia a Seattle in un mercato comunale dal nome Pike Place dove i passanti sono catturati dallo spirito energico e dinamico che si respira al suo interno.

Ti starai chiedendo “beh ma cosa c’è di tanto speciale in un mercato del pesce?”.

Tanto per cominciare nel mercato di Pike Place, i pescivendoli sono energici e di ottimo umore. Fanno delle vere e proprie acrobazie con i pesci e coinvolgono i clienti in uno spettacolo entusiasmante.

Insomma un ottimo esempio di come si può essere felici al lavoro!

Guarda il video e respira l’atmosfera del Pike Place Market di Seattle!

 

 

Il Pike Place Market di Seattle è diventato un modello per milioni di persone nel mondo perché dimostra come essere felici e pieni di gioia di vivere nello svolgimento di un lavoro modesto e ripetitivo (i compiti sono sempre gli stessi).

Ecco come, applicando 4 semplici regole, i pescivendoli del Pike Place Market hanno trasformato il loro ambiente di lavoro in un vero paradiso di convivialità e benessere.

 

 

Come essere felici al lavoro: 4 consigli dalla Fish Philosophy

 

Come puoi essere felice e spensierato al lavoro?

Dalla Fish Philosophy 4 pratiche in arrivo per te da applicare nella vita e nel lavoro: sei pronto?Cominciamo!!!

 

1. Fish Philosophy: Scegli il tuo atteggiamento

Esiste sempre la possibilità di scegliere come vuoi vivere la tua giornata e come ti piacerebbe svolgere il tuo lavoro, anche se non sempre puoi scegliere il lavoro dei tuoi sogni o cambiare radicalmente vita.

Tutti i giorni i pescivendoli del Pike Place Market si alzano e “scelgono” di lavorare con il sorriso. “Scegliere” è un verbo fondamentale. Ogni giorno puoi scegliere il tuo atteggiamento.

Che atteggiamento assumi?

Il potere di cambiare atteggiamento è in TE!!!
NON SPRECARLO!!!

 

2. Fish Philosophy: Gioca

Puoi lavorare seriamente e allo stesso tempo divertirti: non fare tutto in modo formale, ma lascia un margine di libertà!!!

Tutti i giorni al Pike Place Market anche i compiti più fastidiosi della giornata vengono trasformati in gioco e divertimento: ci si diverte, si ride, si scherza, si sorride!

  • Il divertimento da la carica
  • La gente felice tratta bene gli altri
  • Il divertimento è fonte di creatività
  • Il tempo passa velocemente
  • Divertirsi fa bene alla salute
  • Il lavoro diventa una fonte di soddisfazione e non solo un modo per guadagnarsi uno stipendio

Come puoi produrre più divertimento e creare perciò più energia?

 

3. Fish Philosophy: Allieta la giornata

Crea ricordi memorabili allietando la giornata di qualcuno.
COINVOLGI, crea ENERGIA e CORDIALITA’!!!
Coinvolgere gli altri, invitarli a unirsi al TUO divertimento e adoperarsi per allietare la loro giornata produce un flusso costante di emozioni positive.

Come puoi coinvolgere gli altri in modo da allietare la loro giornata?

 

4. Fish Philosophy: Sii presente

Sii presente e attento nei confronti di te stesso e degli altri.
Resta focalizzato sulle tue e sulle altrui esigenze.

I pescivendoli del Pike Place Market scelgono di esserci per i loro clienti non solo fisicamente, ma soprattutto emotivamente: prestano ascolto e attenzione ai loro clienti!

E TU, tutto bene? Sei presente? Sembri distratto )) SCEGLI DI ESSERE PRESENTE!!!

 

Come essere felici al lavoro: come applicare i 4 consigli dalla Fish Philosophy?

 

“Scegliere la mia attitudine? OK posso farlo per un giorno!”

“Essere presente? OK posso cercare di rispondere in maniera puntuale e celere alle domande dei miei clienti interni/esterni”

“Giocare??? Il mio lavoro non mi consente certo di lanciare oggetti!!! Se dovessi ridere o fare battute sul lavoro mi prenderebbero per uno stupido idiota!”

“Allietare le giornate??? Figurati, devo già pensare a sopravvivere… Chi ha il tempo di pensare agli altri!”

 

Vuoi essere felice al lavoro? No alibi, la tua felicità al lavoro la devi costruire giorno per giorno con impegno e costanza applicando queste 4 semplici regole!

I miracoli non esistono, niente ti sarà dato senza sforzo, ma ne varrà sicuramente la pena!

Il primo passo è comprare il libro, leggerlo e cominciare dalla pratica che ti riesce più facile e gradevole. Solo così potrai comprendre come applicare i principi della Fish Philosophy nel tuo contesto professionale.

Come essere felici al lavoro: 4 esercizi pratici per prendere il tuo lavoro con Fish Philosophy!

Esercizio n. 1: Scegli il tuo atteggiamento

Non sempre hai possibilità di scegliere il lavoro dei tuoi sogni, ma puoi sempre scegliere con quale atteggiamento affrontare la vita professionale e le relazioni con capi, colleghi, collaboratori, clienti, fornitori … Il primo principio della Fish Philosophy evidenzia l’importanza di scegliere ogni giorno la tua attitudine, il tuo atteggiamento.

Puoi scegliere di cominciare la giornata lamentandoti per qualsiasi cosa ti capiti oppure decidere di affrontarla con spirito positivo.

Esercizio 1

Domani mattina, prima di andare in ufficio, pensa e successivamente scrivi una lista di 10 affermazione positive relative al tuo lavoro, le 10 cose che apprezzi di più.

Cominci a sentirti meglio?

 

Esercizio n. 2: Gioca

Al Pike Place Market di Seattle i pescivendoli ridono, si divertono, gridano e si lanciano i pesci. I loro clienti sono coinvolti nello show e ridono con loro.

Certo non è sempre possibile prendere una pila di dossier e lanciarli al capo, collega, collaboratore (a meno che non ti piaccia rischiare!), ma ci sono moltissimi modi per divertirsi, sdrammatizzare, fare dell’ironia scanzonata per distendere il clima professionale e regalare buonumore.

Esercizio 2

Domani, prima di andare a lavoro, scrivi 5 idee di piccole cose che puoi realizzare al fine di promuovere ironia e leggerezza in ufficio. Una barzelletta, uno scherzo innocente, una battuta di spirito e così via …Il tuo scopo è sorridere e far sorridere.

 

Esercizio n. 3: Allieta la giornata con gioia e buon umore

Sorridere, essere ottimista e generoso, in sostanza essere di buon umore è estremamente contagioso (purtroppo anche il contrario!).

Quando illumini con il tuo buon umore l’ambiente circostante, gli altri saranno portati a fare altrettanto e il risultato sarà la costruzione di un ambiente conviviale e pieno di energia positiva.

Esercizio n. 3

Domani arriva in ufficio sorridendo. Chiedi “Come stai?” ad un collega, proponigli il tuo aiuto, sii disponibile.

Un collega sta lottando per convertire un file, aiutarlo a trovare la soluzione. Si è verificato un inceppamento della carta con la stampante, intervieni (non comportarti come se non vedessi nulla!), chiama i colleghi dell’ufficio tecnico per prestare soccorso al collega …

Esercizio n. 4: Sii presente

Mantieni la focalizzazione su ciò che fai e resta in ascolto delle aspettative e dei bisogni degli altri.

Esercizio n. 4

Oggi al lavoro cerca di rimanere concentrato al 200% su ogni compito che affronti dal più monotono e semplice al più complesso.

Scegli un collega e rimani in ascolto delle sue esigenze con attenzione e devozione.

 

Ora conosci tutti e quattro i grandi principi della filosofia del “pesce” e hai nella tua scatola degli attrezzi quattro nuovi esercizi da testare sul lavoro per essere felice e soddisfatto.

  • Scegli il tuo atteggiamento
  • Gioca
  • Allieta la giornata
  • Sii presente

 

La tua felicità professionale dipende da te!

“Esiste sempre la possibilità di scegliere il modo in cui svolgere il tuo lavoro anche se non puoi scegliere il tipo di lavoro!” 🙂

 

 

 

Condividi