Depressione: 4 strategie efficaci

 

Come gestire la depressione a Milano? Nella mia pratica clinica a Milano molti pazienti mi rivolgono questa domanda.

In questo articolo, grazie alla mia esperienza come psicologa a Milano, ti spiegher√≤ cos’√® la depressione e come gestire la depressione efficacemente.

La tristezza pu√≤ essere un’emozione difficile da affrontare, non solo a causa del dolore che provoca, ma anche a causa dei fattori che hanno causato la tristezza. La tristezza pu√≤ essere il risultato di una perdita, di un sentimento di impotenza o delusione, …

√ą importante ricordare, tuttavia, che la tristezza √® una delle emozioni umane pi√Ļ comuni e naturali ed √® qualcosa che alla fine ci aiuter√† ad apprezzare i nostri momenti felici.

Se la tristezza diventa una costante nella tue giornate, potrebbe essere un segno che stai soffrendo di una forma di depressione

Se ti senti sempre pi√Ļ triste e pensi che la tua tristezza sia difficile da spiegare e comprendere, queste informazioni sulla depressione ti aiuteranno a fare chiarezza.

 

 

Come gestire la depressione 

 

La depressione è un disturbo che si manifesta con eccessiva tristezza, perdita di interesse per le cose e bassa motivazione.
√ą normale provare sentimenti di tristezza e disperazione in risposta a eventi avversi della vita. Tali eventi potrebbero includere una perdita, grandi cambiamenti nella vita, stress o delusione.

Nella maggior parte dei casi, i sentimenti tristi si risolvono quando si arriva a patti con i cambiamenti nella propria vita. In situazioni come il lutto, questi sentimenti possono persistere per mesi e tornare in momenti significativi, come compleanni e anniversari legati alla persona amata.

Purché tu abbia momenti in cui puoi goderti le cose, questa tristezza non è un segno di depressione

 

Come gestire la depressione a Milano – Sintomi

 

A Milano, aumenta il numero dei pazienti che richiedono supporto per gestire la depressione.

Prima di gestire uno stato depressivo di lieve, media o grave entità, è fondamentale fare chiarezza sui principali sintomi sia fisici che psicologici (legati a pensieri disfunzionali) della depressione.

Vediamoli insieme.

Sintomi psicologici

  • Sentirsi miserabili. Questa miseria √® presente per gran parte della giornata ma pu√≤ variare nella sua intensit√†. Questa sensazione pu√≤ durare settimane.
  • Perdita di interesse o piacere nelle normali attivit√†.
  • Pensiero rallentato o inefficiente con scarsa concentrazione, che rende difficile risolvere i problemi, prendere decisioni, definire obiettivi
  • Pensieri spiacevoli ricorrenti, come essere colpevoli, pensare di essere una persona cattiva e indegna
  • Fantasie legate alla propria morte o a farsi del male in qualche modo

Sintomi fisici

  • Mancanza di appetito con eccessiva perdita di peso
  • Perdita di interesse per il sesso
  • Calo di energia
  • Insonnia. Il sonno √® in genere irrequieto e insoddisfacente con il risveglio mattutino (da una a due ore prima del solito). Alcune persone, tuttavia, possono effettivamente dormire molto pi√Ļ del solito
  • Attivit√† e linguaggio rallentati

 

Ognuna di queste funzioni può servire come segnale di avvertimento della depressione.

 

Come gestire la depressione a Milano – Cause

 

Nessuno sa esattamente cosa provoca la depressione. Fattori genetici sono importanti in molti casi di depressione.

Circa il 30% della predisposizione alla depressione è dovuta a influenze genetiche

Eventi di vita stressanti svolgono un ruolo nell’insorgenza o nella ricaduta della depressione. I conflitti in corso con gli altri possono influire sul nostro benessere, cos√¨ come altri fattori di stress sociale e ambientale come difficolt√† finanziarie, pensionamento, disoccupazione, parto, solitudine o perdita di qualcuno o qualcosa di importante. Nelle persone vulnerabili, questi eventi di vita spiacevoli possono essere sufficienti a causare o peggiorare una malattia depressiva.

Le caratteristiche di personalità di una persona sono un fattore importante

Quando le persone sono depresse, di solito hanno una visione molto negativa di se stesse e del mondo. Non apprezzano le cose buone e le cose cattive sembrano schiaccianti. Alcune persone hanno la tendenza a vedere le cose in questo modo anche quando non sono depresse. In altre parole, possono avere uno stile di personalità depressivo.

Un’altra possibile causa di depressione da non trascurare √® la malattia fisica o i farmaci. La febbre ghiandolare, l’influenza, l’epatite, gli ormoni tiroidei, l’anemia, il diabete, le pillole anticoncezionali, l’alcol e altre sostanze di abuso o altri farmaci come quelli per le condizioni cardiache o della pressione sanguigna, possono causare sintomi di depressione.

 

Come gestire la depressione a Milano – 4 strategie efficaci

 

A Milano, nel mio studio privato, molti pazienti sono alla ricerca di consigli e strategie per gestire la depressione.

Esistono diverse strategie per affrontare la depressione. Se usate insieme si amplificano i vantaggi.

Strategie comportamentali

Una caratteristica chiave della depressione √® l’inattivit√†. Le persone si rendono conto che stanno facendo di meno e ¬†si sentono peggio perch√© stanno facendo di meno.

Le strategie comportamentali per la depressione mirano a identificare e modificare aspetti del comportamento che possono peggiorare la depressione

Le persone sono incoraggiate ad agire contro la depressione aumentando le attivit√†, anche se questa √® l’ultima cosa che hanno voglia di fare. Le strategie comportamentali rilevanti includono la pianificazione delle attivit√†, la formazione delle abilit√† sociali, la risoluzione strutturata dei problemi e la pianificazione degli obiettivi. Uno dei vantaggi di questa forma di trattamento per la depressione √® che una volta acquisiti, questi nuovi stili comportamentali possono essere applicati per tutta la vita, riducendo al minimo le ricadute o le recidive della depressione.

Strategie cognitive

Le persone depresse di solito mostrano uno stile di pensiero che si concentra su visioni negative del mondo. Spesso si considerano inutili e vedono il mondo come un posto cattivo o ingiusto, sono senza speranza che le loro vite miglioreranno in futuro.

Quando succede qualcosa di brutto, si danno la colpa, ma quando accadono cose buone, si dicono che sono solo fortunati. Inoltre, le persone con depressione hanno meno probabilit√† di riconoscere e apprezzare eventi positivi quando si verificano; piuttosto, tendono ad essere pi√Ļ sintonizzati sulle cose brutte nelle loro vite e rimuginare su quegli eventi.

Lo scopo di un approccio cognitivo è aiutare le persone a identificare e correggere i loro pensieri distorti e negativamente distorti

Questo approccio identifica e sfida le ipotesi e le credenze sottostanti. Con l’incoraggiamento a riformulare il modo in cui pensano alla vita, le persone sono in grado di riprendersi dai fallimenti in modo pi√Ļ efficace e di riconoscere e prendersi il merito dei successi nella loro vita. Le persone imparano che hanno un certo controllo su ci√≤ che accade loro.

Come per le strategie comportamentali, possedere queste abilità riduce la ricaduta e il ripetersi della depressione

Farmaci antidepressivi

Per alcune persone, i farmaci antidepressivi saranno la prima linea di trattamento per l’eliminazione dell’umore gravemente depresso.

E’ sconsigliabile gestire una depressione molto grave senza l’assunzione di farmaci!

Per la depressione da lieve a moderata, i farmaci antidepressivi non sono spesso raccomandati come trattamento di prima linea.

I farmaci antidepressivi funzionano in diversi modi. E’ fondamentale individuare il farmaco pi√Ļ adatto a te. Assicurati sempre di rimanere in stretto contatto con il tuo medico curante nelle prime fasi di assunzione di farmaci, poich√© gli effetti collaterali possono essere spesso difficili da gestire.

Alcune cose da ricordare quando si assumono farmaci antidepressivi:

  • Prendi il farmaco ogni giorno
  • Non interrompere il trattamento senza contattare il professionista sanitario che lo ha prescritto
  • Gli effetti collaterali diminuiscono. Se gli effetti collaterali non dovessero diminuire contatta il tuo medico
  • Non interrompere il trattamento quando ti senti meglio o la depressione potrebbe tornare
  • Contatta sempre il tuo medico curante prima di prendere decisioni riguardanti l’assunzione di farmaci antidepressivi

Formazione

La formazione per le persone depresse √® estremamente preziosa: fornisce una base di conoscenza che potenzialmente offre alla persona un maggiore controllo sul proprio disturbo. Un maggiore controllo a sua volta pu√≤ portare a una riduzione dei sentimenti di impotenza e ad un maggiore senso di benessere. Fornire istruzione a famiglie o tutori √® anche molto importante per aiutare ad aumentare il supporto e l’assistenza che forniscono alla persona.

L’ informazione pi√Ļ importante da comunicare √® che la depressione √® un disturbo comune e che sono disponibili trattamenti efficaci

√ą importante ricordare:

  • La depressione √® una malattia, non un segno di debolezza o un difetto del carattere
  • Il recupero √® la regola, non l’eccezione
  • Il trattamento √® efficace e ci sono molte opzioni di trattamento disponibili. C’√® un trattamento adatto per la maggior parte delle persone
  • L’obiettivo del trattamento √® guarire completamente e stare bene
  • Il tasso di recidiva √® piuttosto elevato: la met√† delle persone che hanno avuto un episodio di depressione avr√† una ricaduta e il tasso aumenta con il numero di episodi precedenti
  • Alla persona e alla sua famiglia pu√≤ essere insegnato a riconoscere e ad agire in caso di segnali premonitori di depressione

 

Come gestire la depressione a Milano РConsigli pratici per gestire i sintomi della depressione

A Milano, nella mia pratica clinica la domanda “Come gestire la depressione?” √® frequente.

 

I sintomi della depressione possono essere affrontati per aiutarti a sentirti meglio.

Ecco alcuni modi per affrontare questi sintomi.

Gestire la depressione: Apatia

Come gestire la depressione Milano

  • Stabilisci obiettivi per l’attivit√† quotidiana: pianifica giorni interi facendo un elenco delle attivit√† che intendi svolgere in momenti diversi durante il giorno. Cerca di attenerti a questo piano il pi√Ļ fedelmente possibile
  • Quali attivit√† ti piacciono? Cerca di aumentare il tempo che dedichi a queste divertenti attivit√†
  • Evita di confrontare il modo in cui ti comporti o ti senti ora mentre sei depresso con il modo in cui ti comportavi o ti sentivi prima della depressione
  • Premiati per i tuoi sforzi. ¬†Chiedi agli altri intorno a te di incoraggiarti e lodarti per ogni piccolo passo che fai. Recuperare dopo un episodio depressivo √® un po ‘come imparare a camminare di nuovo dopo aver rotto una gamba
  • Se un’attivit√† sembra troppo difficile, non disperare. Suddividi l’attivit√† in piccoli passi e ricomincia a svolgerla pi√Ļ lentamente

 

Gestire la depressione: Mancanza di appetito

 

Depressione: Mancanza di appetito

 

  • Mangia piccole porzioni di cibo
  • Scegli cibi che sono di tuo gradimento
  • Prenditi il tuo tempo e non sentirti sotto pressione per finire in fretta se stai mangiando con altri
  • Bevi molti liquidi

 

Gestire la depressione: Perdita di interesse sessuale

 

Come gestire la depressione Milano

 

  • Ricerca la compagnia del tuo compagno per condividere attivit√† che ti piace fare
  • Spiega al tuo partner che la perdita di interesse e affetto √® un sintomo della tua depressione, non un rifiuto di lui o lei, e che questi sintomi saranno temporanei

 

Gestire la depressione: Insonnia o disturbi del sonno

Depressione: Insonnia

  • Alzati alla stessa ora ogni mattina
  • Evita di dormire durante il giorno
  • Riduci l’assunzione di t√® e caff√® se eccessiva (non pi√Ļ di due o tre tazze al giorno e nessuna dopo le 16:00)
  • Non rimanere nel letto sveglio per pi√Ļ di mezz’ora, ma alzati e trova un’attivit√† rilassante da fare
  • Fai esercizi di rilassamento

 

Gestire la depressione: Pensieri negativi

 

Come gestire la depressione Milano

 

Questi pensieri e sentimenti negativi tendono a focalizzare la tua attenzione su cose che non ti piacciono di te o della tua situazione di vita. Questi pensieri tendono anche a far sembrare i tuoi problemi peggiori di quello che sono realmente.

Oltre a concentrarti sulle tue caratteristiche ed esperienze negative, quando sei depresso, tendi a sottovalutare le tue caratteristiche positive e la tua capacità di risolvere i problemi

Diverse strategie possono aiutarti a ottenere una visione pi√Ļ equilibrata delle cose:

  • Fai un elenco delle tue tre caratteristiche migliori, magari con l’aiuto di un amico o un parente. Porta con te l’elenco e leggilo a te stesso ogni volta che ti ritrovi a concentrarti su pensieri negativi
  • Tieni un registro giornaliero di tutte le piccole cose piacevoli che accadono e discuti di questi eventi con i tuoi amici quando li vedi
  • Ricordati momenti felici del passato e pianifica le occasioni piacevoli per il futuro. ¬†Fare questa attivit√† in compagnia √® pi√Ļ divertente che da solo
  • Considera spiegazioni alternative per eventi o pensieri spiacevoli
  • Tieniti occupato facendo attivit√† utili. Non trovare scuse e evita di mentire a te stesso e agli altri

 

Gestire la depressione: Preoccupazioni eccessive

Depressione: preoccupazioni eccessive

Usa la tua preoccupazione per uno scopo utile. Invece di lamentarti all’infinito per i tuoi problemi, scegline uno o due che sembrano davvero importanti e prendi una decisione per risolverli.

Potresti chiedere a un amico di aiutarti. Procedi come segue:

  • Esponi esattamente qual √® il problema (o l’obiettivo)
  • Elenca cinque o sei possibili soluzioni al problema. Annota tutte le idee che ti vengono in mente, non solo le buone idee
  • Valuta i punti positivi e negativi di ciascuna idea
  • Scegli la soluzione pi√Ļ adatta alle tue esigenze
  • Pianifica esattamente i passi che farai per attuare la soluzione
  • Rivedi i tuoi sforzi dopo aver tentato di attuare il piano. Loda tutti gli sforzi. In caso contrario, ricomincia

 

Con la corretta assistenza, il giusto trattamento e una solida comprensione del disturbo, puoi superare la depressione ūüôā

 

Se questo articolo ti ha aiutato a fare chiarezza, ma senti di aver bisogno dell’aiuto di uno Psicologo a Milano per gestire la tua depressione compila il modulo CONTATTAMI

Cerchi un bravo psicologo per gestire la depressione a Milano? Vuoi curare una depressione a Milano, ma non sai a chi rivolgerti? La lettura di questo articolo potrà esserti di aiuto Scegliere lo psicologo